Viaggio nel cratere 39 anni dopo a cura dell’Ordine degli Architetti.

0
1506

Sabato 23 novembre l’Ordine degli Architetti della Provincia di Avellino, promuove la giornata della memoria, nel ricordo di quella fatidica domenica di 39 anni fa.

“Non sarà una commemorazione, non ci saranno lapidi da scoprire, sarà un vero e proprio viaggio, nelle aree del “cratere” attraverso il treno storico di Francesco De Sanctis, fino al parco archeologico di Compsa. L’antica cittadina emersa dalla distruzione di Conza, a causa del sisma del 1980. Una mirabile bellezza restituita alla vita dalla tragedia, rinata dopo la morte. Sarà una giornata di riflessioni e di ricordi in un contesto ambientale di notevole pregio.” – dice Erminio Petecca Presidente dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Avellino.

L’evento è stato organizzato dall’Ordine insieme alla Regione Campania, il Comune e la Proloco di Conza, l’Ance Costruttori di Avellino e l’associazione Inlocomotivi. La partenza è prevista alle ore 9,00 di sabato 23 novembre dalla stazione ferroviaria di Avellino.

Il programma, che prevede la partenza insieme ad importanti ospiti istituzionali, consiste nel “viaggio” attraverso le zone che maggiormente portano i segni di quella domenica. Parteciperanno all’iniziativa: il Capo Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli; Presidente del Consiglio Regione Campania, Rosetta D’Amelio; il Vice Presidente della Giunta Regionale Fulvio Bonavitacola, il Consigliere della Regione Campania, Maurizio Petracca; la Delegata alla Protezione Civile del Presidente Regione Campania Roberta Santaniello.

 

Insieme si farà una breve sosta a Paternopoli per poi proseguire per Lioni, da qui con la navetta si arriverà a Conza Vecchia dove al Museo della Memoria del Parco dell’antica Compsa, si parlerà di programmi e strategie tra memoria e futuro con gli architetti: Michele Carluccio, Maria Rosaria Corona, Felice Fiore, Marino Nardiello e Pierfrancesco Fiore.

 

Alle 12,30 invece, al Museo Archeologico si svolgerà un seminario con l’intervento del Sindaco di Conza della Campania Luigi Ciccone; il Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Avellino Erminio Petecca; Presidente ANCE Avellino Michele Di Giacomo; il Delegato Presidente Regione Campania per le “aree interne” Francesco Todisco; il Presidente del progetto pilota “Alta Irpinia” Ciriaco De Mita; l’Assessore Regione al Governo del Territorio Bruno Discepolo, modera il Giornalista Annibale Discepolo.

 

A seguire, degustazione di vini della Cantina Famiglietti di Paternopoli e prodotti tipici e rientro ad Avellino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here