Detenzione illegale di armi, denunciato dai Carabinieri ad Avella.

0
195

I Carabinieri della Stazione di Avella, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino una persona del luogo ritenuta responsabile di detenzione illegale di due pistole e munizionamento, il tutto ereditato e non denunciato alla locale Stazione Carabinieri.

Armi e munizioni sottoposte a sequestro.

LASCIA UN COMMENTO