E' possibile firmare i referendum sociali ad Avellino ed in vari Comuni dell'Irpinia.

0
85

Manifesto_70x100-page-001Il comitato nazionale che promuove i “referendum sociali” incontra e aderisce al manifesto di “Nuit Debout”, il movimento sociale spontaneo nato il 31 marzo 2016 in Place de la Republique a Parigi, dopo una giornata di forti proteste contro la proposta di riforma del lavoro del governo francese.

Il manifesto fondativo che raccoglie le idee e gli obiettivi del movimento francese sta ottenendo adesioni in tutta Europa, con l’obiettivo di creare un network di “città ribelli”, con lo slogan “la politica non è esclusiva dei professionisti, è affare di tutti”.

E in Italia i promotori dei referendum, rispondendo all’appello del movimento nato a Parigi, hanno organizzato una manifestazione nazionale che si è tenuta domenica 15 maggio a roma, dinanzi al pantheon. Mentre, in tutta Italia, nei giorni 14 e 15 maggio, saranno attivi oltre mille banchetti per la raccolta delle firme. Una vera e propria mobilitazione, quindi, di tutti i comitati presenti sul territorio nazionale, che saranno “armati” di moduli e volantini per consentire ai cittadini di porre la propria firma per i quesiti referendari contro la riforma della scuola (contro i poteri del dirigente scolastico, il comitato di valutazione del merito, lo school bonus e l’alternanza scuola-lavoro), per impedire il ricorso a future trivellazioni petrolifere sia in terra e sia in mare, e contro il piano nazionale inceneritori previsto dal decreto Sblocca Italia.

Alla richiesta dei referendum si affianca anche una raccolta di firme per una petizione contro i decreti attuativi madia sui servizi pubblici e le partecipate, per sostenere la versione originale della legge per la ripubblicizzazione del servizio idrico e per inserire il diritto all’acqua nella costituzione. E anche il comitato irpino per i referendum sociali scenderà fattivamente in campo garantendo la presenza dei propri attivisti nei comuni di Avellino, Baiano e Montoro.

Inoltre, è già possibile firmare per i referendum sociali presso le segreterie dei comuni di Avellino, Mercogliano, Atripalda, Baiano, Contrada, Forino, Mirabella, Montella, Bagnoli, Calitri, Aquilonia, Bonito e San Potito.

LASCIA UN COMMENTO