La Misericordia di Chiusano San Domenico apre le porte ai senza fissa dimora.

0
758
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

“Le sedi delle Misericordie Italiane diventino un rifugio per tutti coloro che stanno soffrendo a causa del freddo” è questo l’appello di Alberto Corsinovi responsabile dell’Area Emergenza della Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia.

Le temperature in questi giorni sono particolarmente rigide in tutta Italia e già diversi senza tetto hanno perso la vita proprio a causa della mancanza di un rifugio. Le Misericordie rispondendo anche all’appello di Papa Francesco che ha invitato tutti ad aprire le porte a queste persone in grande difficoltà per aiutarle a superare questi giorni di clima rigido, hanno deciso di rendersi disponibili ed accogliere tutti coloro che ne avranno necessità. E dalla Confederazione Nazionale l’invito si è esteso a tutte le Misericordie d’Italia ed ai loro volontari “le nostre Misericordie – afferma Corsinovi – devono diventare delle case aperte per soccorrere e dare un tetto a tutti coloro che sono senza casa e chiedono un aiuto per ripararsi. Tutte le Misericordie in tutta Italia risponderanno all’appello di Papa Francesco, chiunque busserà troverà aperte le nostre porte”.

La Misericordia di Chiusano di San Domenico risponde all’invito di Confederazione e resta disponibile per accogliere coloro che sono senza tetto .
Non abbiamo un dormitorio ma tre stanze per ospitare 6 persone
L’Opera della Misericordia è in totale gratuità non ce bisogno di nessuna convenzione con nessun ente per fare del bene
È possibile segnalare eventuali emergenze ai numeri sotto elencati
Ufficio Comunicazione Confederazione Nazionale Misericordie d’Italia
3387458821, 3496648615
Ufficio Comunicazione Misericordia di Chiusano di San Domenico 3807773222

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here