Nasce “Res Cogitans – dialogo tra Arte, Filosofia e Scienza”, festival a ingresso gratuito itinerante fra le province di Benevento e Salerno, dall’11 ottobre al 28 dicembre

0
209
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Il prossimo 11 ottobre vi sarà il debutto dell’ultima iniziativa targata Associazione Culturale L’Alveare ETS: “Res Cogitans – dialogo tra Arte, Filosofia e Scienza”.
Questa prima edizione è dedicata al pensatore francese Blaise Pascal – filosofo, fisico, informatico ante litteram, ingegnere, matematico e teologo – di cui ricorrono i 400 anni dalla nascita.
«“Res Cogitans” vuole essere un crocevia tra i campi del pensiero umano, un momento di incontro e riflessione dialogante, un’occasione di indagine multidisciplinare. L’evento è da declinare senza gli steccati ideologici che spesso sono presenti tra le culture umanistica, scientifica e artistica. L’obiettivo è di riuscire a proporre un’interpretazione che possa variare con continuità tra i saperi».
I COMUNI OSPITANTI
Il festival, che si pone l’obiettivo di essere uno strumento di divulgazione culturale trasversale che si sviluppa in una serie di incontri itineranti, si svolgerà tra le province di Benevento e Salerno dall’11 ottobre al 28 dicembre interessando ben sette comuni diversi.
L’evento si articolerà in otto incontri e “visiterà” sette comuni tra le due province: Telese Terme (11 ottobre), Salerno (17 ottobre), Benevento (26 ottobre), Padula (14 novembre), Pietrelcina (29 novembre), Università del Sannio (6 dicembre), Capaccio Paestum (12 dicembre) e Aquara (28 dicembre). Tutti i comuni hanno concesso il patrocinio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here