Sollecito di Legambiente Avellino – Alveare APS: Chiediamo un Intervento Urgente del Comune riguardo alla Situazione del Cantiere in Via Scandone

0
298
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace

In seguito alle segnalazioni pervenute da parte dei cittadini residenti nella zona di via Scandone, via Tuoro, via Augusto Guerriero di Avellino e aree limitrofe, e in linea con la missione di tutela ambientale e salvaguardia della salute pubblica, Legambiente Avellino – Alveare APS, insieme al Comitato Spontaneo dei Cittadini Residenti, chiede un intervento urgente da parte del Comune di Avellino riguardo alla situazione critica del cantiere in via Scandone.

Il cantiere in questione, sito tra via Carlo Barbieri n. 9 e la Strada comunale Cappuccini (Via Bonatti), ha sollevato numerose preoccupazioni tra i residenti della zona a causa della mancanza di chiare indicazioni riguardanti l’opera in corso, nonché per la possibile installazione di un’antenna/ripetitore senza le dovute autorizzazioni e in prossimità di strutture sensibili come l’Ospedale Moscati di Avellino e il Liceo Scientifico di via Scandone.

Il Presidente dell’Associazione Legambiente Avellino – Alveare APS, Antonio Di Gisi, ha dichiarato: “È fondamentale che il Comune di Avellino intervenga prontamente per verificare la regolarità del cantiere e delle relative autorizzazioni, nonché per sospendere immediatamente i lavori in corso al fine di tutelare la salute dei cittadini e l’ambiente circostante. Chiediamo un’azione tempestiva da parte delle autorità competenti per affrontare questa situazione critica e garantire il rispetto delle normative ambientali e urbanistiche”.

Legambiente Avellino – Alveare APS e il Comitato Spontaneo dei Cittadini Residenti rimangono a disposizione per ulteriori informazioni e collaborazioni in merito alla vicenda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here