Università di Salerno, sistema trasporto pubblico inadeguato, a pagare sono sempre gli studenti

0
591
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

dall’Associazione studentesca Link dell’Università di Salerno riceviamo e pubblichiamo

Ormai da anni la Regione Campania ha un servizio di trasporto pubblico inadeguato: le linee sono poche e il numero di corse per ogni linea sempre minori.

Se durante la pandemia erano riconoscibili ed evidenti le motivazioni emergenziali, ad oggi gli studenti si ritrovano sempre più basiti di fronte alla totale incapacità di investire sul funzionamento di un servizio vitale come quello dei trasporti.

La questione colpisce l’intera Regione ed è certamente una diretta conseguenza della
gestione dell’abbonamento UnicoCampania, ma sarebbe incosciente non sottolineare le
condizioni in cui versano i campus dell’Università degli Studi di Salerno, posizionati fuori dai
capoluoghi di provincia.

È inaccettabile che le corse universitarie diminuiscano con l’arrivo dell’estate come se
l’università chiudesse a giugno insieme alle scuole. Il campus di Fisciano attualmente è ai
limiti dell’accessibilità.

Già in autunno e in inverno si preannunciava un disagio palpabile poiché gran parte delle
linee ricostituite post-covid non erano altro che “potenziamenti” temporanei implementati a
fatica, così ad oggi non abbiamo prospettive reali sul futuro.

Affrontare realmente queste problematiche non significa solo richiedere maggiori
investimenti, è necessario che le responsabilità politiche degli organi istituzionali e sindacali
vengano incontro a quelle che sono le esigenze della comunità accademica tutta.

Bisogna evitare che il silenzio delle istituzioni gravi ancora enormemente sulle spalle di chi
investe per un percorso di formazione.

Perché un’Università che dovrebbe essere cuore pulsante di un territorio talmente vasto non è collegata in modo sufficiente a garantire un servizio ai limiti della dignità?

Perché la componente studentesca dovrebbe ambire a vivere il campus raccontato come un
luogo di opportunità quando anche raggiungerlo e andarsene sembra essere una possibilità
remota?

LINK Fisciano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here